La VAB è un Associazione di Volontariato O.n.l.u.s. apolitica ed apartitica, non avente fini di lucro, nata a Firenze nel 1974 per iniziativa di un gruppo di amantvabi della natura. Scopo primario dell’Associazione è la
tutela dell’ambiente, con particolare attenzione alla prevenzione e repressione degli incendi boschivi: nettamente in anticipo rispetto alle istituzioni,ha iniziato ad occuparsi di protezione civile sin da quando questo termine era sconosciuto nel nostro Paese.

I nostri settori di intervento si possono così schematizzare:

INTERVENTI DI TUTELA AMBIENTALE

a) Prevenzione degli Incendi forestali:

  • sensibilizzazione dell’opinione pubblica e propaganda preventiva
  • custom writing service https://essaysbuy.net/essay-writing-service

  • formazione dei giovani per mezzo di corsi nelle scuole
  • mantenimento e riapertura di strade forestali, viali parafuoco, sentieri
  • ripulitura dei boschi da discariche ed elementi che potrebbero favorire un incendio
  • avvistamento da punti fissi e pattugliamento dei boschi con autoveicoli attrezzati e radiocollegatiIncendio (4)

b) Repressione degli incendi, con le seguenti strutture:

  • 29 sedi dislocate sul territorio Toscano
  • circa 1500 volontari e più di 140 veicoli suddivisi fra fuoristrada appositamente allestiti e mezzi per trasporto persone
  • 4 unità afferenti la Squadra di Intervento Regionale per appoggio alle sedi locali

c) Ricostituzione del patrimonio arboreo distrutto, per mezzo di:

  • rimboschimento
  • loro mantenimento e cura

INTERVENTI A TUTELA DELLA PUBBLICA INCOLUMITA’

a) Formazione della coscienza civile:

partecipazione al Progetto Scuola Sicura promosso dal Dipartimento della Protezione Civile e dalle Prefetture.

b) Operazioni di Protezione Civile

programmati e a carattere di urgenza:alluvione 2

  • allagamenti, esondazioni, inondazioni (interventi con squadre di sommozzatori, barche, gommoni, idrovore, motopompe, elettropompe)
  • interventi su terremoti, frane e smottamenti
  • soccorso fluviale (con personale con brevetto)
  • installazione di punti luce (con generatori di corrente di varia potenza)
  • ricerca persone scomparse (anche con l’ausilio di unità cinofile ed attrezzatura tecnica specifica)
  • trasporto persone e materiali con veicoli fuoristrada in caso di necessità (frane, nevicate eccezionali etc..)
  • taglio e rimozione alberi e rami pericolanti
  • interventi per crisi idrica
  • qualsiasi evento imprevisto possa richiedere strutture in nostro possesso

ATTIVITA’ DI SOLIDARIETA’ E COLLABORAZIONI

  • Iniziative a favore di popolazioni colpite da calamità di varia natura (ad es. alluvioni Piemonte 1995 e sisma Umbro Marchigiano del 1997).
  • Invio di generi di prima necessità a popolazioni estere in gravi difficoltà (ad es. Bosnia, Albania, Sud-Est Asiatico).
  • Manifestazioni e iniziative a favore dei bambini disagiati (ad es. pro Ospedale Meyer di Firenze).
  • Reinserimento di minori dell’area penale, collaborando con il servizio sociale dei Tribunali Minorili.
  • Scambi e collaborazioni Internazionali.
  • Tirocini e collaborazioni con Università di Firenze.